Ingrandire
Raccolta corretta dei campioni di feci

Siamo lieti che abbia deciso di partecipare al Programma Svit e di prendersi così cura della Sua salute.

Prima della raccolta dei campioni di feci non modifichi le Sue abitudini alimentari e non interrompa l’assunzione dei farmaci prescritti dal medico. Se ha sempre avuto una digestione lenta, ma non ha disturbi, può regolare il transito intestinale prima della raccolta del campione con un lassativo blando dopo un consulto con il farmacista o il Suo medico.

Per facilitare la corretta raccolta dei campioni di feci abbiamo predisposto anche un’animazione video del procedimento:

The kit for stool samples includes:

  • Due contenitori con paletta per il prelievo dei campioni di feci, di cui uno con l’etichetta marrone e uno con l’etichetta rossa. Il contenitore ha un coperchio verde dotato di paletta per prelevare il campione di feci.

  • Sacchetto di plastica con riportato il Suo nome e cognome, la data e il luogo di nascita e due campi in cui scrivere le date di utilizzo dei contenitori con l’etichetta marrone e rossa.

  • Due fogli di una speciale carta biodegradabile con cui trattenere le feci nella tazza del water.

  • Busta rinforzata e preaffrancata con l’indirizzo del laboratorio centrale del Programma Svit.

 Non prelevare i campioni di feci nel caso in cui:

  • abbia le mestruazioni. Può prelevare i campioni di feci tre giorni dopo la fine delle mestruazioni.
  • abbia diarrea. Prima di prelevare entrambi i campioni di feci regolarizzi la digestione.
  • nelle Sue urine siano presenti tracce di sangue o rimangano tracce di sangue nella tazza del water dopo la minzione. Consulti il Suo medico e segua le sue indicazioni. Prelevi i campioni di feci quando nelle Sue urine non ci saranno più tracce di sangue.
  • abbia le emorroidi (vene varicose), rilevate dal medico, e queste sanguinino. Prelevi i campioni di feci quando le emorroidi smetteranno di sanguinare (quando il medico constaterà l’esito positivo della cura delle emorroidi e Le darà il via libera al prelievo dei campioni di feci).

Prelievo del primo campione di feci

Per il prelievo di un campione di feci utilizzi un contenitore dotato di paletta. Utilizzerà l’altro contenitore dotato di paletta per il prelievo del secondo campione di feci. È indifferente quale contenitore utilizzerà per il prelievo del primo campione di feci; l’importante è segnare la data del contenitore con etichetta marrone nel campo per il contenitore marrone e la data del contenitore con etichetta rossa nel campo per il contenitore rosso.

Procedimento

  • Le consigliamo di prelevare il campione di feci alla prima evacuazione della giornata.
  • Svuoti la vescica e tiri lo sciacquone.
  • Appoggi un foglio della speciale carta biodegradabile che ha trovato nel kit per la raccolta dei campioni di feci nella tazza del water facendo attenzione a che la parte con le istruzioni sia rivolta verso l’alto. La carta tratterrà temporaneamente le feci per facilitarLe il prelievo dei campioni.
  • Evacui.

  • Estragga dal sacchetto il primo contenitore, sviti il tappo ed estragga la paletta attaccata al coperchio. Non schiacci il contenitore e faccia attenzione a non versare il liquido in esso contenuto!

  • In diversi punti passi la paletta più volte sulla superficie delle feci in diverse direzioni. Sul bordo della paletta sono presenti delle striature in cui si fermeranno le feci. Ai fini dell’analisi è sufficiente una quantità minima di campione!

  • Riponga la paletta con il campione di feci nel contenitore (nel foro centrale!). Non ripetere l’operazione, in quanto ai fini dell’analisi è sufficiente una quantità minima di feci nel contenitore!
  • Prema sul coperchio fino a sentire un click. Solo a quel punto il contenitore sarà ben chiuso e il suo contenuto non potrà fuoriuscire. Non tenti di riaprire il contenitore!
  • Riponga il contenitore utilizzato con il campione di feci nel sacchetto di plastica presente nel kit per la raccolta dei campioni di feci e lo chiuda ermeticamente.
  • Sul lato esterno del sacchetto è presente un’etichetta riportante i Suoi dati. Nel campo corrispondente scriva la data di prelievo del campione. Se ha utilizzato il contenitore con l’etichetta marrone, scriva la data per il contenitore marrone, se ha utilizzato il contenitore con l’etichetta rossa, compili il campo per il contenitore rosso.
  • Conservi il contenitore utilizzato con il campione di feci prelevato nell’apposito sacchetto in un luogo asciutto e buio, a una temperatura compresa tra i 2°C e i 10°C, fino al prelievo del secondo campione di feci. Le consigliamo di conservare il primo campione in frigorifero, lontano dal cibo.

Non congelare il campione!

  • Tiri lo sciacquone per eliminare le feci insieme alla carta biodegradabile.

Prelievo del secondo campione di feci

Prelevi il secondo campione di feci all’evacuazione successiva, ma non lo stesso giorno del primo campione. Tra la raccolta del primo campione e quella del secondo devono passare al massimo tre giorni. Il secondo campione deve essere raccolto al più tardi il quarto giorno.

Per la raccolta del secondo campione di feci con il secondo contenitore ripeta tutto il procedimento illustrato nelle figure sopra.

Riponga entrambi i contenitori con i campioni prelevati in un sacchetto, lo chiuda accuratamente e lo inserisca nella busta rinforzata allegata (Figura 7). Elimini il nastro protettivo e incolli attentamente il lembo della busta. Consegni quanto prima la busta all’ufficio postale più vicino (non nella cassetta della posta) e la spedisca all’indirizzo precompilato del laboratorio centrale del Programma Svit. La busta è preaffrancata.

Prima di chiudere la busta rinforzata, verifichi:

  • di aver riportato entrambe le date di prelievo dei campioni di feci;
  • di aver inserito entrambi i contenitori nel sacchetto di plastica con riportati
    i Suoi dati;
  • di aver chiuso bene il sacchetto con chiusura ermetica.

 

Al più tardi entro una settimana dalla ricezione dei Suoi campioni La informeremo dell’esito dell’esame di laboratorio.

Se dovesse avere dubbi sul prelievo dei campioni di feci, consulti il Suo medico di base o farmacista di fiducia o ci contatti al numero di telefono del Centro Svit +386 (0)1/62 04 521, ci scriva all’indirizzo e-mail svit@nijz.si o ci mandi un fax al numero +386 (0)1/62 04 529 per permetterci di aiutarLa.